Denominazione Figura / Profilo / Obiettivo Responsabile della conduzione dell'attività funeraria
Professioni NUP/ISTAT correlate
  • 5.4.7.1.0 - Esercenti di agenzie di pompe funebri
  • 5.4.7.2.0 - Addetti alle agenzie di pompe funebri
Attività economiche di riferimento: ATECO 2007/ISTAT
  • 96.03.00 - Servizi di pompe funebri e attività connesse
Area professionale SERVIZI ALLA PERSONA
Sottoarea professionale Servizi alla persona
Descrizione Il Responsabile della conduzione dell’attività funeraria è la figura professionale che, in possesso di adeguate conoscenze teorico-pratiche in attinenza alle specifiche mansioni svolte, è in grado di gestire l'impresa funebre curandone gli aspetti organizzativi ed amministrativi e sviluppando e promuovendo l'offerta di servizi funerari in coerenza con le esigenze della clientela. Si occupa, inoltre, di organizzare e supervisionare lo svolgimento del rito funebre avendo cura da un lato, di accogliere la famiglia del defunto e di gestire le esigenze del lutto in relazione ai diversi riti religiosi e non, e dall'altro, di pianificare e coordinare le attività dei propri collaboratori.
Livello EQF 4
Certificazione rilasciata Specializzazione
Attestazione rilasciata per il profilo/obiettivo/standard Specializzazione
Processo di lavoro caratterizzante AMMINISTRAZIONE, ORGANIZZAZIONE, GESTIONE, SVILUPPO E PROMOZIONE DELL'OFFERTA DEI SERVIZI FUNERARI
  • A - Cura degli aspetti amministrativi per la gestione di un esercizio
  • B - Cura degli aspetti organizzativi per la gestione di un esercizi
  • C - Sviluppo e promozione dell'offerta dei servizi funerari
  • D - Accoglienza del cliente
  • E - Organizzazione del servizio
  • F - Gestione del servizio
PROCESSO DI LAVORO - ATTIVITA' COMPETENZA
A - Cura degli aspetti amministrativi per la gestione di un esercizio
ATTIVITA
  • Gestione economico finanziaria e disbrigo delle pratiche amministrative dell'esercizio dell’attività funeraria
  • 1 - Gestire gli aspetti amministrativi dell'esercizio delle attività funebri, curando l'espletamento degli adempimenti amministrativi per la gestione economica dell'esercizio
B - Cura degli aspetti organizzativi per la gestione di un esercizi
ATTIVITA
  • Cura dei rapporti con i fornitori dei servizi funerari
  • Organizzazione del servizio funebre e delle modalità operative di lavoro
  • 2 - Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
C - Sviluppo e promozione dell'offerta dei servizi funerari
ATTIVITA
  • Gestione di attività finalizzate alla promozione dei servizi funerari
  • Individuazione delle tipologie di servizi in rapporto alle esigenze della clientela
  • 3 - Sviluppare l'offerta dei servizi funerari, in coerenza con le esigenze della clientela, avendo cura di definire e promuovere azioni di comunicazione e promozione degli stessi
D - Accoglienza del cliente
ATTIVITA
  • Gestione e disbrigo di pratiche amministrative legate al rito funebre
  • Informazione sulle normative vigenti e gli oneri del servizio funerario richiesto
  • Informazioni sulla preparazione, organizzazione, svolgimento e costi del servizio funebre
  • Realizzazione di servizi personalizzati di comunicazione (gestione e divulgazione necrologi, ecc.) e addobbi funebri
  • 4 - Accogliere il dolente e gestire le esigenze del lutto in relazione ai diversi riti religiosi e non, provvedendo a fornire tutte le informazioni relative alle norme, oneri e disbrigo di pratiche amministrative per lo svolgimento del rito
E - Organizzazione del servizio
ATTIVITA
  • Organizzazione del servizio funebre e delle modalità operative di lavoro
  • Cura dei rapporti con i fornitori dei servizi funerari
  • 5 - Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
F - Gestione del servizio
ATTIVITA
  • Consegna delle urne funerarie
  • Gestione relazione con la famiglia del defunto
  • 6 - Sovrintendere le diverse fasi del rito funebre accogliendo le richieste e le esigenze della famiglia del defunto e provvedendo, in caso di rito con cremazione, alla consegna delle urne funerarie
COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI
  • 1 - Gestire gli aspetti amministrativi dell'esercizio delle attività funebri, curando l'espletamento degli adempimenti amministrativi per la gestione economica dell'esercizio
  • 2 - Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
  • 3 - Sviluppare l'offerta dei servizi funerari, in coerenza con le esigenze della clientela, avendo cura di definire e promuovere azioni di comunicazione e promozione degli stessi
  • 4 - Accogliere il dolente e gestire le esigenze del lutto in relazione ai diversi riti religiosi e non, provvedendo a fornire tutte le informazioni relative alle norme, oneri e disbrigo di pratiche amministrative per lo svolgimento del rito
  • 5 - Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
  • 6 - Sovrintendere le diverse fasi del rito funebre accogliendo le richieste e le esigenze della famiglia del defunto e provvedendo, in caso di rito con cremazione, alla consegna delle urne funerarie
COMPETENZA N. 1
Gestire gli aspetti amministrativi dell'esercizio delle attività funebri, curando l'espletamento degli adempimenti amministrativi per la gestione economica dell'esercizio
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Adempiere agli obblighi tributari
  • Espletare adempimenti amministrativi e burocratici
  • Espletare gli adempimenti contabili prescritti
  • Gestire gli ordini e i rapporti con i fornitori
  • Gestire la cassa
  • Occuparsi degli aspetti assicurativi legati all'esercizio dell’attività
  • Seguire gli aspetti previdenziali di base
  • Elementi di contabilità per la conduzione di un esercizio
  • Elementi di diritto commerciale
  • Elementi di disciplina previdenziale e contrattuale per l'esercizio dell’attività imprenditoriale
  • Elementi di disciplina tributaria per l'esercizio dell’attività imprenditoriale
COMPETENZA N. 2
Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Monitorare l'andamento dell’attività aziendale
  • Organizzare l'attività dei collaboratori e stabilirne i carichi di lavoro
  • Seguire gli aspetti contrattuali
  • Tenere i rapporti con istituti di credito e bancari
  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • Elementi di organizzazione e gestione aziendale
  • Aspetti organizzativi e gestionali specifici
  • Processi produttivi specifici
  • Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore
  • Prodotti e servizi assicurativi business
  • Prodotti e servizi bancari business
  • Strumenti e le tecnologie proprie dell'area di attività
COMPETENZA N. 3
Sviluppare l'offerta dei servizi funerari, in coerenza con le esigenze della clientela, avendo cura di definire e promuovere azioni di comunicazione e promozione degli stessi
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Selezionare i canali comunicativi più efficaci per la promozione dei servizi funerari
  • Strutturare attività promozionali e pubblicitarie specifiche per la tipologia di servizi offerti interpretare bisogni ed esigenze della clientela
  • Definire le tipologie di servizi funerari in relazione alle esigenze della clientela e delle risorse disponibili
  • Definire il prezzo dei servizi offerti
  • Andamento e tendenze del mercato funerario
  • Innovazioni di prodotto, di processo e di contesto
  • Servizi funerari: tipologie e caratteristiche
  • Strumenti di comunicazione e promozione
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza
  • Tecniche di promozione e vendita
COMPETENZA N. 4
Accogliere il dolente e gestire le esigenze del lutto in relazione ai diversi riti religiosi e non, provvedendo a fornire tutte le informazioni relative alle norme, oneri e disbrigo di pratiche amministrative per lo svolgimento del rito
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Applicare tecniche di accoglienza ed ascolto attivo
  • Erogare alle famiglie del defunto le informazioni inerenti al servizio funebre richiesto (preparazione, organizzazione, svolgimento, costi e oneri, normative vigenti)
  • Tecniche di accoglienza ed ascolto attivo
  • Psicologia e problematiche del lutto
COMPETENZA N. 5
Organizzare l'intero processo di lavoro per l'esercizio delle attività funebri, pianificando le attività operative del personale interno e curando i rapporti con i fornitori di servizi esterni
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Applicare tecniche di pianificazione delle attività
  • Tecniche di pianificazione delle attività
  • Normativa vigente in materia funeraria nazionale e regionale
  • Servizi funerari: tipologie e caratteristiche
COMPETENZA N. 6
Sovrintendere le diverse fasi del rito funebre accogliendo le richieste e le esigenze della famiglia del defunto e provvedendo, in caso di rito con cremazione, alla consegna delle urne funerarie
ABILITA' MINIME CONOSCENZE ESSENZIALI
  • Espletare gli adempimenti amministrativi legati al rito funebre
  • Supervisionare il rito funebre monitorandone il corretto svolgimento e coordinando le attività dei collaboratori
  • Curare le attività inerenti all’erogazione di servizi personalizzati di comunicazione (gestione e divulgazione necrologi, ecc.) e addobbi funebri
  • Applicare le procedure previste in caso di rito con cremazione (consegna urne funerarie)
  • Rito funebre: tipologie, adempimenti e fasi
  • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza